CAPURSO CULTURA: GIRO DI BOA CON NUMERI DA RECORD.

Numeri da record per la prima parte della programmazione estiva di Capurso cultura, il cartellone di eventi e iniziative realizzato dall’Assessorato alla cultura e al marketing territoriale del comune di Capurso.
Tutti gli eventi in programma sono stati caratterizzati da un grande successo di partecipazione, e le rassegne più antiche hanno fatto registrare numeri in crescita.
Ottimi riscontri sono arrivati dalla XXXIV edizione di Luglio Sport, autentica festa dello sport popolare curata in collaborazione con il consigliere Raffaele Consalvo che negli ultimi anni attira partecipanti anche dai comuni vicini: il torneo di calcetto che ha visto la partecipazione di quasi quattrocento calciatori dai 6 ai 60 anni, suddivisi nelle diverse categorie.
Alle Olimpiadi Capursesi, manifestazione ludico ricreativa giunta alla IV edizione e pensata per coltivare il senso di comunità e per mantenere vive e valorizzare le tradizioni locali (a questo in particolare era dedicata la serata “U Scazzamerridde”), hanno partecipato in 250 di ogni età quasi tutti capursesi. I Kucina Games - Sindaci ai Fornelli, con la partecipazione di Michele Emiliano, inserita nel programma delle Olimpiadi Capursesi, ha fatto registrare la presenza di oltre 600 spettatori.
In crescita anche il festival del Teatro Amatoriale dell'associazione Maschere e Tamburi, sold out in ciascuna delle quattro serate. Molto bene anche il festival Capurso in Cabaret organizzato dall'ass. Gli Eventi in Corso.
Fiore all’occhiello della programmazione estiva, come tutti gli anni, il Multiculturita Summer Jazz Festival, giunto alla sua XI edizione. Anche in questo caso bruciato il vecchio record di abbonamenti venduti. Ben 500, con una punta di circa 1000 presenze durante il concerto finale di Roy Paci.
Buon seguito anche per le iniziative legate alla solidarietà con il Summer Park organizzato dall'associazione Albatros, associazione di genitori dei disabili.
Un ottimo viatico, insomma, per la seconda parte dell’estate, che avrà in suo culmine nelle festività della Madonna del Pozzo, con il Corteo Storico, il concerto di Marina Rei (fresca reduce dal concertone della Notte della Taranta), lo Young Art Fest, l'Agri Bio Village e il Premio Capursese dell'anno.
“Questi numeri – spiega con grande soddisfazione l’Assessore alla Cultura e al Marketing territoriale, Michele Laricchia – ci riempiono di soddisfazione e ci incoraggiano a proseguire nella strada scelta. In tutto il comprensorio Capurso si sta distinguendo come un paese vivo e vivace, di questi tempi e con il budget che avevamo a disposizione questo successo non era né facile né scontato, e ci tengo a condividerlo con le associazioni e con gli operatori culturali del paese.
Questa amministrazione considera l’investimento nelle iniziative culturali strategico per fare crescere e rinsaldare il senso di comunità, ma anche per sostenere lo sviluppo sociale ed economico del territorio. L’auspicio è che, già in occasione delle prossime festività della Madonna del Pozzo questo trend possa confermarsi e, magari, migliorare ancora.”

Luca Basso



Venerdi
2 6Maggio


Agenda


Indellicati - Via Madonna del Pozzo
Massafra - Via Casamassima
Mainardi - Via Torricella
Farmacie


Api - via Casamassima - Z.i.
Agip - Largo San Francesco
Erg - via Bari
Tamoil - via Noicattaro
Total - via Epifania
Benzinai


San Filippo Neri