PRIMO RADUNO DELLE ASSOCIAZIONI E COMPAGNIE INTITOLATE ALLA MADONNA DEL POZZO

Una giornata fitta di eventi quella di domenica 29 settembre. Presso il Santuario di Capurso si è tenuto il primo raduno delle Associazioni e Compagnie di pellegrini intitolate alla Madonna del Pozzo. Al dare il via alla giornata l’accoglienza dei partecipanti all’interno del chiostro dove, dopo il saluto di Francesco Crudele, sindaco di Capurso, e il benvenuto di padre Francesco Piciocco, rettore della Basilica, la Prof.ssa Annamaria Tripputi dell’Università di Bari ha tenuto un intervento circa le radici storico, culturali e spirituali del fenomeno delle Compagnie di pellegrini sparse sul territorio pugliese. Al termine della conferenza, le compagnie di Bisceglie, Corato e Gioia del Colle, guidate da padre Antonio Cofano, si sono dirette in pellegrinaggio verso la Cappella di Largo Piscine dove hanno condiviso un momento di preghiera e, scendendo all’interno del pozzo, hanno bevuto l’acqua prodigiosa della Vergine.

L'incontro è ripreso nel pomeriggio all’interno del chiostro con il concerto di canti popolari del gruppo "Re Pambànelle" di Bitonto. Il repertorio presentato dal gruppo bitontino al folto pubblico presente ripercorreva i canti che i pellegrini eseguivano in occasione delle festività presso i maggiori santuari mariani del sud Italia.

Al margine del concerto, tra le altre compagnie presenti, abbiamo raccolto la testimonianza di Luciano Capurso, giovane presidente della compagnia di Bisceglie, che ha dichiarato: “È stata una bella esperienza quella di radunare oggi e per la prima volta qui in Santuario le Compagnie ed Associazioni dedicate alla Madonna del Pozzo. Questa è un' esperienza sicuramente da rifare. Sono contento per il lavoro svolto sia da parte dei frati del Santuario che dal sindaco Crudele perché in questi anni hanno prestato e continuano a prestare un'attenzione particolare per i forestieri, e in modo particolare a noi biscegliesi, mettendo a disposizione i locali comunali in occasione della grande festa di Agosto”.

Il presidente Capurso ha anche espresso soddisfazione per i rapporti tessuti tra la comunità capursese e biscegliese che nel 2014 saranno strette da un gemellaggio. Al termine della Santa Messa in Basilica, la “discesa” della statua processionale della Madonna del Pozzo che, accompagnata dagli sbandieratori di Capurso, i fedeli hanno salutato agitando bianchi fazzoletti durante il trasferimento dal trono alla cappella feriale.

Giuseppe Masiello

Foto

     



Venerdi
2 6Maggio


Agenda


Indellicati - Via Madonna del Pozzo
Massafra - Via Casamassima
Mainardi - Via Torricella
Farmacie


Api - via Casamassima - Z.i.
Agip - Largo San Francesco
Erg - via Bari
Tamoil - via Noicattaro
Total - via Epifania
Benzinai


San Filippo Neri