L LIBRO PARLANTE - DUE SCRITTRICI DI CASA NOSTRA, DUE GRANDI SCOPERTE

Stasera – venerdì 14 marzo, alle 19 – la Biblioteca D’Addosio si tinge di rosa. Due i libri presentati nell’ambito della rassegna “Il libro parlante” – cartellone Capurso Cultura inverno 2014. Una serata intrigante, da non perdere, tra parole, letture, immagini, musiche e gustosi assaggi gastronomici. Il libro parlante sorprende ancora. Sorprende sempre

Lucia Calia – Il candore dei fiori di Tiarè

Mamma, casalinga e scrittrice di thiriller, Lucia Calia è una delle signore in giallo. Con la sua prova d'esordio, "Il candore dei fiori di Tiarè", riesce a delineare una carrellata di personaggi a tutto tondo. Come la protagonista, Marta, una 007 in gonnella, nemica giurata di terroristi e pedofili tra la Murgia e il lontano Oriente. 

Con uno stile semplice e mai banale, la Calia descrive  minuziosamente terre lontane e paesaggi nostrani, riproducendone con sofisticata sapienza sapori e tradizioni. Racconta, così costumi  di un atollo del Pacifico, tanto come la ricetta per le polpette pugliesi. La stessa Altamura è teatro delle vicende, fulcro di un intrigo mondiale.

 

Giovanna Pesce – Il tempo più vero

Fine 1800. Noja, piccolo borgo a sud di Bari. Marè Caremane è una giovane proveniente da una famiglia umile che, dopo un fidanzamento sbagliato, sposa un ragazzo che non si rivela in grado di assicurarle stabilità economica. Quando resta incinta, il marito decide di partire alla ricerca di migliori fortune, e di tornare solo una volta divenuto benestante. Ma la buona sorte non è dalla loro parte: l'uomo muore e Marè Caremane si ritrova a crescere il suo Vituccio tutta sola. Si rimbocca le maniche e inizia a fare i lavori più duri al fine di sfamare il figlio. Intanto gli anni passano e le piccole vicende di questa gente di paese si intrecciano con gli eventi della Grande storia: il fascismo e le due guerre mondiali. Con una prosa dolce e compassata, l'autrice muove i suoi personaggi in un mondo sommerso, un microcosmo di amicizia, fatica, povertà, maldicenze e valori tipici di una vita rurale oggi scomparsa.

Redazione



Martedi
2 5Aprile


Agenda


Indellicati - Via Madonna del Pozzo
Massafra - Via Casamassima
Mainardi - Via Torricella
Farmacie


Api - via Casamassima - Z.i.
Agip - Largo San Francesco
Erg - via Bari
Tamoil - via Noicattaro
Total - via Epifania
Benzinai


Lunedì dell'Angelo - Santa Stella