UN PROGETTO COMUNALE DI 350.000 EURO PER RISTRUTTURARE LA SCUOLA MONTALCINI

Comunicato stampa n.01, 15 gennaio 2014

 

Risparmio energetico, aggiornamento degli impianti di sicurezza, abbattimento delle barriere architettoniche e interventi di sostegno per le attività sportive e artistiche; sono questi gli interventi previsti dai lavori di ristrutturazione della Scuola Statale di Primo Grado “Rita Levi Montalcini” partiti nei giorni scorsi.

Si tratta di un progetto redatto dall’Ufficio Tecnico del Comune e appaltato dalla direzione scolastica per il quale è stato ottenuto un finanziamento di circa 350.000 euro nell’ambito del Programma Operativo Nazionale dedicato alla scuola e dotato di fondi Comunitari FESR erogati da Ministero dell’istruzione e Ministero dell’ambiente.

Il capitolato prevede tra l’altro la realizzazione dell’ascensore, un nuovo impianto di riscaldamento, l’isolamento termico delle tubazioni, aerotermi per palestra e auditorium, l’adeguamento del sistema antincendio e dell’allarme, il rifacimento dell’impianto elettrico, la posa di un nuovo pavimento antincendio, una nuova illuminazione regolabile, la sostituzione del controsoffitto nell'auditorium, l’installazione di nuove porte tagliafuoco, la posa in opera di un intonaco antincendio, la tracciatura del campo di basket e nuovi circolatori a inverter per aule, palestra e auditorium;.

La consegna dei lavori è prevista per il mese di aprile.

"Questo della Montalcini – ha detto il sindaco, Francesco Crudele – è solo l’ultimo intervento in ordine di tempo dei tantissimi che abbiamo destinato, in questi cinque anni, alla scuola capursese, e posso annunciare che molto presto ne partirà uno molto simile per la scuola Venisti. 

Nella nostra idea, la scuola pubblica e in particolare quella dei primi gradi, non è solo un servizio da offrire alle famiglie e ai nostri concittadini più piccoli, ma il primo pilastro della comunità, una fabbrica di cittadinanza e di futuro; per questo in questi anni, tantissimi dei nostri progetti hanno visto al centro la scuola, dai tantissimi interventi di ristrutturazione e di efficentamento energetico, ai progetti didattici, nell'ambito del POFT (Piano dell'offerta formativa territoriale)sulla raccolta dei rifiuti come “Colora la città”, culturali come “musica in gioco” e “Ciakkiamoci”  fino al nostro fiore all’occhiello, il progetto “Per una comunità educante”, contro l’abbandono scolastico, che ha fatto parlare di Capurso in tutta Italia. Un impegno infinito che questo gruppo onorerà fino all’ultimo giorno di lavoro."

“Questo progetto – ha detto la preside, Francesca De Ruggeri – rappresenta per la Scuola Montalcini una preziosa opportunità per rendere i propri spazi più accoglienti, più confortevoli e più sicuri. Al termine dei lavori, alunni, docenti, genitori e associazioni del territorio (che utilizzano quotidianamente i locali della nostra scuola) potranno beneficiare di un Auditorium rinnovato, di un nuovo campo da Pallacanestro, di un ascensore e di impianti elettrici e anti-incendio aggiornati ed efficienti. Questo progetto rappresenta l'inizio di un processo di trasformazione verso una scuola che possa svolgere in maniera adeguata la funzione di civic center, ovvero di spazio aperto a tutte le realtà del territorio.

 

Luca Basso

 


Redazione



Venerdi
2 6Maggio


Agenda


Indellicati - Via Madonna del Pozzo
Massafra - Via Casamassima
Mainardi - Via Torricella
Farmacie


Api - via Casamassima - Z.i.
Agip - Largo San Francesco
Erg - via Bari
Tamoil - via Noicattaro
Total - via Epifania
Benzinai


San Filippo Neri