LADISFIDA DEI CALZONI DI CIPOLLA 2014. CAPURSO, 4 E 6 DICEMBRE.

Arriva, come ogni anno, “La Disfida dei Calzoni di cipolla”, un format ideato dal giornalista gastronomo Sandro Romano, rientrante nel progetto/contenitore “Mordi la Puglia”, sotto il cui logo l’Associazione culturale La Compagnia Della Lunga Tavola, oltre che numerose altre iniziative, ha già organizzato, in collaborazione con il Comune di Capurso, le precedenti tre edizioni della Disfida, nell’ambito della Fanoje, la festa popolare capursese, che si svolge alla vigilia dell’Immacolata e introduce le festività natalizie.
Questa IV edizione, che avrà luogo nella sala eventi della Biblioteca comunale “D’Addosio” di Capurso (nelle vicinanze della Basilica della Madonna del Pozzo), presenta alcune novità e si articolerà in due giornate (4 e 6 dicembre p.v.).
Giovedì 4 dicembre, alle ore 19:00, si sfideranno, come ormai da tradizione, i professionisti dell’arte bianca, all’incirca una quindicina di maestri panificatori e panettieri, che concorreranno esclusivamente con i calzoni tipici di cipolla rappresentativi del paese di rispettiva provenienza. Il vincitore conquisterà il trofeo di questa edizione, appositamente realizzato dall’artista ceramista Antonella Imbò. Alcuni di questi calzoni, tutti diversi per impasti e farciture, ove rientrassero nell’offerta gastronomica della Fanoje, curata direttamente dall’Amministrazione comunale (i buongustai ormai chiamano Capurso la “piccola capitale dei calzoni di cipolla”), saranno in vendita per strada domenica 7 dicembre.
Sabato 6 dicembre, a partire dalle ore 16:30, sarà, invece, la volta (novità assoluta) di tutti coloro che, casalinghe, foodbloggers, appassionati, di cucina, riterranno di gareggiare, fra loro, con un calzone di personale ideazione, che connotato da una significativa presenza della cipolla, potrà essere farcito, a proprio piacimento, con altri ingredienti.
Tutti i calzoni dovranno essere approntati prima della gara, attenendosi al regolamento. Chiunque è interessato può trovare regolamento e informazioni sul sito istituzionale del Comune di Capurso e sulla pagina Facebook di “MORDI la Puglia”, oppure scrivere al seguente indirizzo email: clt-direzione.gen@libero.it.
Per entrambe le gare saranno chiamati a far parte della Giuria giornalisti ed esperti di gastronomia a vario titolo; verranno distribuiti attestati di partecipazione e assegnati premi ai vincitori. E’ previsto, inoltre, l’assaggio da parte del pubblico dei calzoni in gara e di birre artigianali pugliesi, ma è necessario iscriversi, nei limiti dei posti disponibili, ai relativi workshop che si terranno in ciascuna delle due giornate, previa richiesta alla mail clt-direzione.gen@libero.it.
Media partners della Disfida sono le testate giornalistiche LSDmagazine, ApuliaMagazine, Puglia Mon Amour, Barinedita e il portale Oraviaggiando.
La singolare tenzone gastronomica che si svolge a Capurso ha precipue finalità divulgative circa la grande varietà (ignota agli stessi pugliesi) dei calzoni di cipolla che vengono preparati in Puglia secondo le tradizioni dei diversi paesi dell’entroterra o della costa. In passato, iscritta fra gli eventi di “Terra Madre Day” (Slow Food) e patrocinata dall’Accademia Italiana di Gastronomia Storica, dalla Regione e dalla Provincia di Bari, la manifestazione ha visto la partecipazione delle tipiche preparazioni di Altamura, Molfetta, Gravina in Puglia (vittoriose rispettivamente nella prima, seconda e terza edizione), Bari, Valenzano, Acquaviva delle Fonti, Fasano, Mola di Bari, Bitonto, Ruvo di Puglia e ha, persino, ospitato la laziale Gaeta con la sua curiosa “Tiella gaetana di polpo”.

Redazione



Venerdi
2 6Maggio


Agenda


Indellicati - Via Madonna del Pozzo
Massafra - Via Casamassima
Mainardi - Via Torricella
Farmacie


Api - via Casamassima - Z.i.
Agip - Largo San Francesco
Erg - via Bari
Tamoil - via Noicattaro
Total - via Epifania
Benzinai


San Filippo Neri